Bellia Rosario

Trasposizione secondo Fulkerson del tendine rotuleo: programma riabilitativo

Trasposizione del tendine rotuleo secondo Fulkerson, con l’utilizzo del taping kinesiologico e l’InterX, protocollo riabilitativo completo

 

per scarica l’intero articolo ecco il link:  http://besport.org/sportmedicina/trasposizione_tendine_rotuleo.htm

“Trattamento in postumi di trasposizione del tendine rotuleo secondo Fulkerson con il taping kinesiologico”.

Presentazione del caso: Donna di 50 anni, ex saltatrice in lungo (gamba di stacco dx) ed ostacolista, con condropatia femoro-rotulea di quarto grado al ginocchio dx. Otto mesi prima  era stata sottoposta ad artroscopia per condroplastica di sublimazione ed e’ stata valutata l’opportunità di eseguire l’osteotomia secondo Fulkerson.

padis3 patella%20fulkerson

Quando nei pazienti con sindrome femoro-rotulea la terapia conservativa con programma di fisioterapia non riesce a dare buoni risultati dopo circa 4 / 6 mesi,  può essere presa in considerazione  l’ipotesi di un intervento chirurgico che porti ad una riduzione della pressione della rotula sul femore e/o conseguentemente un riallineamento dell’apparato estensore. Sono descritte molte procedure chirurgiche nei casi di condromalacia e/o condropatia rotulea.

patella04

Vi sono interventi che riallineano la rotula ( prossimale, distale o lateral release), alcuni che tentano di modificarne la superficie ( condroplastica, protesi patellare),  altri che tendono a rimuovere la rotula (patellectomia).

             

 

  

 

Pubblicato  il 2 ottobre 2009 nel sito del portale di Medicina sportiva l’articolo:

Trasposizione del tendine rotuleo secondo Fulkerson, con l’utilizzo del taping kinesiologico e l’InterX, protocollo riabilitativo completo

 

  

“Trattamento in postumi di trasposizione del tendine rotuleo secondo Fulkerson con il taping kinesiologico”.

Visualizza l’articolo

                       

 

 

 

 

 

Discussion (1)

There is one response to “Trasposizione secondo Fulkerson del tendine rotuleo: programma riabilitativo”.

  1. Ringrazio per il commento,
    e segnalo che ci sono diversi centri italiani di ortopedia dove vengono praticate queste tecniche. Inoltre il paziente viene seguito con una valida fase di riabilitazione.
    Rimango a disposizione per ulteriori indicazioni

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are bold.