Bellia Rosario

Ridurre i crampi muscolari

Ridurre i crampi muscolari

 

I crampi muscolari sono un vero nemico per chi corre e, più in generale, per chi fa sport. Essi si presentano con maggior probabilità verso la fine dell’esercizio intenso o prolungato, per esempio, le fasi finali di una maratona.

Questo accade perché il crampo è il sintomo di esaurimento muscolare che può avvenire per scarso allenamento o per un’intensità (e durata) di corsa a cui non si è abituati. Non è un caso, infatti, che la maggior incidenza si registra nelle competizioni di inizio stagione rispetto a quelle di fine stagione competitiva.

Di seguito cinque consigli generali che possono aiutare a mantenere in movimento questa estate.


Buona regola è effettuare con regolarità un programma di stretching, specialmente per quei muscoli che sono maggiormente soggetti ai crampi. Affinché le fibre muscolari si rilassino è bene mantenere ciascuna posizione di stretching per 20-30 secondi fino a che non si avverte un vero e proprio allungamento del ventre muscolare.

Anche il massaggio, quando possibile, in particolare dopo sedute di allenamento impegnative o competizioni aiuta ad accelerare lo smaltimento di metaboliti prodotti dallo sforzo dalle cellule muscolari.

 

Inizia le sedute di allenamento in progressione di intensità, prima di iniziare un allenamento impegnativo o tratti di corsa pendenti (specie in discesa) assicurati che i muscoli siano caldi. La cute appena appena umida è indice di un riscaldamento ottimale.

Un corretto stato di idratazione è senza dubbio fondamentale per prevenire i crampi muscolari. Attenzione però, la sola acqua non basta: negli allenamenti lunghi o condotti al caldo assumi le tavolette di carboidrati e minerali. E’ sufficiente scioglierle in bocca.

Se i crampi muscolari sono una vecchia conoscenza e ormai da tempo ci convivi, assumi magnesio pidolato appena dopo la seduta di allenamento per ricaricare i muscoli o prima di andare a dormire. L’effetto di rilassamento muscolare è garantito.

[Fonte http://running.gazzetta.it/news/16-06-2016/5-consigli-ridurre-crampi-muscolari-10325/6]

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are bold.