Bellia Rosario

Guida alla prevenzione delle reazioni allergiche da applicazione del taping Bellia

Guida alla prevenzione delle reazioni allergiche da applicazione del taping elastico

A cura del prof. Bellia Rosario

(Presidente dell’Associazione Italiana Taping Kinesiologico®)

a) prima di effettuare un bendaggio pulire la pelle con soluzione sgrassante al 50% di acqua ed alcool per rimuovere i residui di creme, deodoranti, profumi, ed affini

b) nei pazienti con carnagioni chiare e nelle persone con capelli biondi, rossi e lentigginosi fare un “pach test” (prova allergica), nella zona vicina a dove sarà fatto il bendaggio altrimenti si realizzerà all’avambraccio, poi prima di applicare il nastro si controllerà eventuale reazione allergica

c) utilizzare i nastri con colori “aggressivi”: nero, salmone, bianco lontani dalla zona inquinale, cavo ascellare, collo e comunque meglio usarli negli arti inferiori (gambe e piedi)

d) le persone con sudore acido devono essere seguite in maniera particolare se bendate nelle zone con pieghe cutanee

e) l’assunzione di farmaci, alimenti ed altre sostanze che possono interferire con il metabolismo e quindi con la dei residui nel sudore, possono avere delle reazioni allergiche;f) utilizzo in piscine molto clorate e utilizzo di bagnoschiuma con sostanze che possono dare reazione con la colla (nastro già applicato);g) il colore dei tape è importantissimo!!!! come ho detto più volte……il pigmento che colora il cotone agisce con la colla creando tutta una serie di ” reazioni”. Le sostanze presenti nei pigmenti molto allergizzanti sono: piombo, cobalto, nichel, zinco, zolfo, ecc.

h) esposizione prolungata al sole: azione CALORE e SUDORE.i) quando il nastro è “vecchio” si è notato che oltre all’adesività scarsa si “pre-attiva” la colla e può essere “aggressiva”

l) non tutte le marche usano la stessa colla quindi conviene provare altre marche.

m) errori tecnici: se il nastro viene “tirato eccessivamente” si possono avere delle abrasioni per una forza di taglio eccessiva, inoltre anche quando si applica con eccessivo stiramento della cute con effetto decompressivo (vacuum). Nella fase di rimozione del nastro non si presta la giusta cura e delicatezza.

IMG_20160522_113406 per sito

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are bold.